GAM GAF GR FINALI NAZIONALI SILVER

Sara Moretti sul podio della Silver

09 luglio 2017 | Giuliana Lucarini

LA GINNASTICA A RIMINI CHIUDE “IN FESTA” PER L’ARTISTICA RECANATI

Conclusa nel migliore dei modi la kermesse di gare che per ben 10 giorni hanno infiammato i locali della Fiera di Rimini per l’edizione 2017 della Ginnastica in Festa dedicata alle finali di artistica , ritmica e trampolino elastico della sezione Silver della Federazione Ginnastica d’Italia. Grandi soddisfazioni ed un podio di bronzo proprio per concludere in bellezza è giunto dal trampolino elastico grazie alla ginnasta Sara Moretti che recentemente si era anche laureata Campionessa Regionale Silver nella stessa specialità.

Tanta emozione ed un piccolo incidente alla caviglia in fase di allenamento non ha scalfito di troppo la tenacia della nostra giovanissima trampolinista classe 2004 determinata a non cedere all’incalzare delle avversarie agguerrite e ben preparate. Soddisfazioni per lo staff anche da Francesca Brandoni nella categoria Senior che dopo una qualificazione “disastrosa” è riuscita a ritrovare la concentrazione riportando in finale un onorevole 4° posto che corona l’impegno e la crescita tecnica evidenziati in un anno di lavoro con Alessandro Garino, tecnico della sezione trampolino elastico che ha anche il settore della ginnastica Maschile.

Artistica Maschile che si era presentata con gli esordienti Federico Berdini ed Alessandro Sprecacè che hanno disputato con onore la fase di qualificazione individuale della propria categoria A1.

La sezione artistica femminile estremamente popolata nel numero di partecipanti alle fasi di qualificazione delle varie categorie ha visto buoni risultati specialmente della gara di serie D delle allieve Alice Patrizietti, Alice Mancinelli, Annalisa Principi, Eleonora Grottini, Melissa Scopini, Annachiara Minelli, Chiara Pennacchioni e Camilla Quaranta che hanno raggiunto un ottimo punteggio di squadra per poco fuori dalla finale. Meno bene la squadra di 2^Divisione di Matilde Cossu, Noemi Pennacchioni , Laura Fabbietti ( purtroppo in gara solo alle parallele per una sofferenza al piede) e Greta Pierpaoli.

Pronto riscatto a livello individuale dove in un contesto di oltre 300 allieve sono emerse in finale le prestazioni di Camilla Quaranta , Noemi Pennacchioni e Greta Pierpaoli risultate tra le prime 20 ginnaste (100 le ammesse in finale) nelle rispettive categorie di appartenenza. Menzione anche per Matilde Tamburini esordiente nel concorso All Around (4 attrezzi) nella categoria eccellenza juniores .

Un plauso ai tecnici Asia Pellonara, Giulia Grufi ,Giuliana Lucarini oltre al già citato Alessandro Garino che hanno accompagnato i ragazzi sui campi di gara e a tutto lo staff dei tecnici che lavora “nell’ombra “ Lorena Nibaldi, Lada Kalinina, Max Agafonov, Vincenzo Bronzi indispensabile collaborazione nella ricerca dei migliori risultati.

+Copia link