« Torna agli articoli Gaia Gambini e l’Artistica Recanati al Campionato Italiano Gold Allieve

27 maggio 2018 | Simone Gambini

La parallela ha riprovato a giocare un brutto scherzo, come era successo alla gara di Ripescaggio di Pieve di Soligo, ma stavolta le è andata male. Gaia Gambini si congeda dalla gara di finale Nazionale del Campionato Gold Allieve di Mortara con un ottimo punteggio alle parallele asimmetriche, superando la paura per una brutta caduta in prova e riscattando così qualche errore di troppo nei precedenti attrezzi.

Nel caldo infernale del PalaMassucchi di Mortara, si sono sfidate le migliori quaranta allieve italiane di Ginnastica Artistica, per ogni fascia di età (dal 2006 al 2009) ed anche quest’anno l’Artistica Recanati ha detto presente, grazie alla qualificazione bis di Gaia Gambini, classe 2006, di Montelupone ed in forza alla società recanatese dal 2011. Dopo qualche incertezza alla trave, dovuta forse alla tensione per la gara, Gaia ha esibito il nuovo esercizio al corpo libero ed il nuovo salto al volteggio, punti di partenza per proseguire la crescita del bagaglio tecnico. Infine l’esercizio alle parallele asimmetriche, finalmente di ottima esecuzione.

Partecipare a questa finale è motivo di grande soddisfazione, per la stessa Gaia ed i suoi allenatori Giuliana Lucarini e Vincenzo Bronzi; il gap tecnico rispetto alle società che hanno una importante tradizione, soprattutto del nord Italia ma anche più vicine territorialmente, è ancora importante ed anche il fatto che la palestra di Recanati purtroppo non è attrezzata al pari di queste, ne è forse la causa principale.

È per questo che, con il supporto fondamentale del Comune di Recanati, è stato avviato un importante progetto per la realizzazione, con i fondi ministeriali, di una struttura sportiva in grado di rispondere alle effettive esigenze delle ragazze agoniste. In attesa di ciò, e nella speranza che si possa realizzare nel più breve tempo possibile, le ragazze lavorano comunque con entusiasmo ogni giorno e i risultati che stanno arrivando sono la prova dell’ottimo lavoro di tutto lo staff tecnico.

+Copia link